I confini d'Europa

The borders of Europe

Autori

  • Luigi Alfieri

Parole chiave:

Border, European identity, Empire, Euro-mediterranean area, Islam.

Abstract

Il confine separa e stabilisce identità diverse, ma permette anche l'inizio di scambi dentro-fuori, a distanza ravvicinata, centro-periferia. La caratteristica distintiva dei confini è che sono mescolati da guerre, commerci, viaggi, studi, migrazioni. Il contesto storico e geografico dell'Europa rende i suoi limiti instabili e dinamici, non percepiti durante l'Impero romano e dopo la sua caduta. Il vero confine nasce con gli Stati nazionali e la loro esigenza di autodeterminazione che spesso ha trasformato le frontiere in fronti. Oggi l'Europa cerca di trovare la sua nuova identità nel mercato comune e in un'unità politica basata solo sulla burocrazia e su una blanda mediazione tra le differenze. Una possibile opzione potrebbe essere una nuova idea di impero in termini di identità geografica, politica e culturale. Le affinità culturali nell'area euromediterranea spiegano l'erroneità e l'artificiosità di confini definiti per l'Europa e più specificamente per il Mediterraneo. Tutto ciò genera l'idea dell'Europa come fortezza e una visione distorta dell'Altro, nelle attuali circostanze il mondo islamico.

The border separates and establishes different identities, it also allows the beginning of in-out, close-distance, centre-periphery exchanges. The distinctive characteristic of borders is that they are mingled by wars, trades, travels, studies, migrations. The historical and geographic background of Europe makes its limits unstable and dynamic, unperceived during the Roman Empire and after its fall. The real border arises with nation-states and their requirement of self-determination that often turned frontiers into fronts. Nowadays Europe tries to find its new identity in the common market and in a political unity only based on bureaucracy and on a mild mediation among differences. A possible option maybe a new idea of empire in terms of geographical, political and cultural identity. Cultural affinities in the Euro-mediterranean area explain the incorrectness and artificiality of defined borders for Europe and more specifically for the Mediterranean. All that generates the idea of Europe as a fortress and a distorted vision of the Other, in the present circumstances the Islamic world.

Pubblicato

2016-11-04 — Aggiornato il 2016-11-04

Versioni

Fascicolo

Sezione

Saggi