Breve riflessione sui rapporti austro-italiani alla vigilia del primo conflitto mondiale

Brief reflection on Austro-Italian relations on the eve of the First World War

Autori

  • Giulia Caccamo

Parole chiave:

Italy, Dual monarchy, Central powers, Triple Alliance, World War I, Adriatic Sea

Abstract

Lo scopo di questo breve saggio è quello di mettere a fuoco la complessa relazione tra la duplice monarchia e il Regno d'Italia poco prima della guerra mondiale. Oltre alla rivalità sull'Adriatico e alla preoccupazione mai sopita di Vienna per l'irredentismo, sembra evidente che la mancanza di fiducia reciproca fosse la causa principale del divario tra le due potenze alleate. Inoltre, i presupposti che sostenevano il rinnovo della Triplice alleanza nel 1912 erano anche la prova della sua debolezza e del suo fallimento nel garantire la stabilità in Europa.

The purpose of this brief paper is to focus on the complex relationship between the dual monarchy and the kingdom of Italy just a short time before World War. In addition to the rivalry on the Adriatic and the in Vienna never changing concern over “irredentismo”, it seems to be clear that the lack of mutual confidence caused the main gap between the two allied powers. Furthermore, the assumptions supporting the renewal of the Triple alliance in 1912 were also the evidence of its weakness and its failure to provide stability in Europe.

Pubblicato

2019-11-04 — Aggiornato il 2019-11-04

Versioni

Fascicolo

Sezione

Saggi